Thumb tutto Thumb finanza Thumb scommesse Thumb shopping Thumb viaggi
6su » Viaggi » isole

6Su Viaggi

logo 6 su Viaggi

Le isole di Capo Verde

Capo verde (o Capoverde) è un arcipelago composto da 10 isole, di origine vulcanica.
Si trova nell’oceano Atlantico, a 500 km di distanza dalla costa dell’Africa occidentale, all’incirca all’altezza di Dakar, Senegal.Sono isole famose per gli amanti dello sport e del mare: che si tratti degli sport nautici (surf, kitesurf, windsurf) ma anche del trekking.

Sono divise in due gruppi: Sopravento e Sottovento.
Del primo gruppo fanno parte Boa Vista, Santo Antão, São Vicente, Santa Luzia (non abitata), São Nicolau e Ilha do Sal.
Mentre al secondo gruppo appartengono Maio, Fogo, Brava e Santiago.

Taormina tutta da scoprire

Taormina è una cittadina posta sulla parte orientale della Sicilia. Le sue bellezze naturali e architettoniche e, soprattutto, la sua temperatura mite per gran parte dell’anno favorisce l’afflusso di numerosi turisti che arrivano da ogni parte del paese.
Dati i numerosi luoghi che meritano di essere visti, chi decide di passare le proprie vacanze a Taormina deve fare una scelta ben precisa perché obiettivamente occorrerebbero molte settimane per poterla visitare tutta.
teatro.jpg Una tappa obbligata per ogni turista è sicuramente il Teatro Greco, il quale è spesso chiamato dai residenti con l’espressione “Teatro Antico”. Tale struttura è di origine greca e si caratterizza per le dimensioni imponenti tanto risultare il più grande teatro greco di tutta la Sicilia dopo quello di Siracusa. Nonostante siano rimasti soltanto pochi resti, il Teatro è ancora oggi sede di prestigiosi eventi e spettacoli anche internazionali che vengono realizzati nell’ambito di “Taormina Arte”, la più importante manifestazione culturale che si svolge in Sicilia.
Tra i luoghi che meritano una visita, vi è sicuramente il Castello di Taormina noto anche con il nome di castello saraceno, in quanto gli arabi lo ricostruirono nel XIII° secolo. Nonostante il luogo sia ridotto a rudere, ancora tutt’oggi è possibile scorgere le cisterne d’acqua che venivano utilizzate in passato per la raccolta dell’acqua piovana e anche un corridoio sotterraneo che, con tutta probabilità, veniva utilizzato per la custodia di oggetti. Purtroppo il sito non è sempre visitabile in quanto è accessibile solo in alcuni periodi l’anno con visite guidate.
Oltre che per le bellezze architettoniche, Taormina si segnala anche per le sue bellezze naturali. Numerosi sono, infatti, i giardini pubblici che possiamo ritrovare in ogni angolo della cittadina. Tra questi, particolarmente suggestiva è la Villa comunale in cui si può ammirare una folta vegetazione mediterranea in cui spiccano alcune essenze pregiate che, oltre ad essere rare, offrono uno spettacolo di eccezionale bellezza.

Porto Cervo, piccolo paradiso terrestre

Nella Sardegna Orientale esiste un centro di villeggiatura tra i più belli e rinomati del nostro paese, stiamo parlando di Porto Cervo.
Porto Cervo ospita nei mesi invernali appena 200 abitanti ma appena le temperature cominciano ad aumentare, la località viene invasa da numerosi turisti che arrivano da ogni parte del paese e anche da fuori per godere del suo meraviglioso spettacolo incontaminato.
porto-cervo.jpg La località è composta da un porto vecchio che è stato costruito negli anni ’60 su volontà del principe Karim Aga Khan IV, il quale, arrivato sull’isola, si innamorò fin da subito delle sue bellezze naturali decidendo di comprare quel lembo di terra per realizzare un pezzetto di paradiso terrestre. Negli anni ‘80 accanto al porto vecchio ne è stato costruito un altro nuovo che costituisce oggi uno dei più attrezzati di tutto il mediterraneo tanto da poter contenere fino a 700 posti tra barche, panfili e yacht. Nei periodi estivi, i turisti possono passeggiare lungo le banchine del porto ammirando i numerosi Yacht attraccati al porto dei personaggi ricchi e famosi che sono rimasti così ammaliati dalla bellezza di questo piccolo paradiso terrestre da decidere di tornarci ogni anno.
Particolarmente suggestiva è la visita del centro di Porto Cervo, un insieme di vie e viuzze, archi e balconi colorati dall’aspetto povero e rudimentale. Incastonati in queste strade ci sono numerosi negozietti dove il turista può comperare oggetti o indumenti trovandosi, quasi per caso, a parlare con molti vip italiani o, addirittura, internazionali.
Per chi, invece, vuole semplicemente rilassarsi e godersi le giornate di sole, Porto Cervo offre numerose spiagge attrezzate con ogni tipo di confort. Tra queste, una menzione particolare merita l’Arena Bianca, un piccolo lembo di spiaggia in cui è presente una finissima sabbia di colore bianco e un mare cristallino.
Per chi ama divertirsi anche la notte, si segnala la presenza di numerosi locali alla moda tra cui spicca, ovviamente, il “Billionaire”, la discoteca di Flavio Briatore che è diventata il punto di incontro notturno di tutti i vip che si trovano a Porto Cervo o nelle località vicine.