Thumb tutto Thumb finanza Thumb scommesse Thumb shopping Thumb viaggi
« Riomaggiore, antico borgo delle Cinque Terre - Baja Sardinia, e il divertimento è assicurato »
6su » Viaggi » Le isole di Capo Verde

6Su Viaggi

logo 6 su Viaggi

Le isole di Capo Verde

Capo verde (o Capoverde) è un arcipelago composto da 10 isole, di origine vulcanica.
Si trova nell’oceano Atlantico, a 500 km di distanza dalla costa dell’Africa occidentale, all’incirca all’altezza di Dakar, Senegal.Sono isole famose per gli amanti dello sport e del mare: che si tratti degli sport nautici (surf, kitesurf, windsurf) ma anche del trekking.

Sono divise in due gruppi: Sopravento e Sottovento.
Del primo gruppo fanno parte Boa Vista, Santo Antão, São Vicente, Santa Luzia (non abitata), São Nicolau e Ilha do Sal.
Mentre al secondo gruppo appartengono Maio, Fogo, Brava e Santiago.

Le isole di Capo verde sono piuttosto eterogenee: dai paesaggi lunari di Isola di Sal alla montuosa Fogo, offrono un mix di: mare dai colori splendidi, spiagge bianchissime, musica e cultura multirazziali (a causa del suo passato come avamposto per la tratta degli schiavi).
Il clima è secco e mite: tutto l’anno sui 25 gradi. Per questo sono meta di turismo durante i mesi invernali.

L’Isola di Sal, forse per via dell’aeroporto, è la più “turistica”: con villaggi turistici e molto attrezzati e impianti sportivi per gli amanti della vela e del surf. Piatta e desertica.

L’isola di Boavista invece è amata da chi apprezza l’atmosfera del luogo e ama perdersi nelle sue spiagge dorate e bianche.

Santo Antão colpisce per la varietà del paesaggio, ed è meta di chi pratica il trekking.

L’isola di Sao Vicente è la più vivace di Capo verde, dove si ritrova lo stile coloniale del suo passato nelle case con lo stile inglese. Musica, cibo, arte… è un mix di culture. La notte i locali della capitale Mindelo si animano e la musica si diffonde ovunque. E’ famosa anche per la bellissima spiaggia di Baia das Gatas, dove ad agosto si tiene il Festival internazionale della musica folk, noto in Africa e Sudamerica.

Sao Nicolau è poco turistica, montuosa e offre una originale spiaggia nera vulcanica.

L‘isola di Santiago è la più grande e più importante. Qui si trova la capitale (Praia).
E’ anche questa un’isola varia: fra montagne e spiagge bianche offre un mix di attrattive per una vacanza capoverdiana.

Maio è piccola e famosa per le tartarughe che depongono le uova.

Fogo è - come Santo Antão - meta degli amanti del trekking che vogliono scalare la cima del vulcano (oltre 3000 metri)

Brava è piccola e montuosa, ed è famosa per la “morna“: un malinconico canto che a metà strada fra il blues e il fado portoghese è nato per esprimere i dolori e i lamenti (to mourn infatti) delle donne capoverdiane.

Tags: , , , , , ,

Vedi anche:
Le isole Lofoten in Norvegia
Irlanda, penisola del Dingle
Muravera, spiagge incontaminate

Scrivi un commento