Thumb tutto Thumb finanza Thumb scommesse Thumb shopping Thumb viaggi
« Mar Rosso: Marsa Alam - Bangkok »
6su » Viaggi » Umbria Misteriosa: La Scarzuola

6Su Viaggi

logo 6 su Viaggi

Umbria Misteriosa: La Scarzuola

V’è mai capitato di avere un sabato o una domenica liberi, privi d’impegni e di progetti?

Ecco allora un utile suggerimento per una fantastica (in tutti i sensi) gita fuori porta, inconsueta e sorprendente. Il luogo che vi consigliamo di visitare, la Scarzuola, si trova in Umbria, a pochi chilometri dalla bella Orvieto.

È una cittadella onirica e folle, ignota ai più e permeata da un fascino misterioso. Il suo autore, Tommaso Buzzi (1900-1981), è stato uno dei più importanti architetti italiani del Novecento, un progettista di gran fama, molto in auge fra la ricca borghesia milanese, ed attivo sopra tutto nel corso degli anni Venti e Trenta nell’ambito dell’esperienza artistica Decò. Nel secondo dopoguerra, nel 1956, Buzzi acquistò la Scarzuola, un antico convento francescano del XIII secolo oramai in rovina. E vi realizzò il sogno della sua vita. Una città ideale e utopica, un complesso architettonico fantastico, dalle forti valenze esoteriche (iniziatiche?), in bilico fra parco dei misteri ed acropoli sapienziale.

Labirinti di pietra, fontane misteriose, statue zoomorfe, porte e simboli, colonne e scale, clessidre di ferro, vascelli di tufo e teatri d’acqua si succedono in un percorso di rara suggestione. Le realizzazioni portano nomi evocatori quali la Torre della Disperazione, la Barca delle Anime, la Balena di Pietra, il Pozzo della Meditazione, il Tempio di Eros, la Porta del Cielo, il Teatro delle Api … L’autore purtroppo non riuscì a portate a compimento questa opera eccezionale. Lo sta facendo ora il suo allievo ed erede Marco Solari. Delirio? Esoterismo sulfureo? Superiore conoscenza? Difficile giudicare.

È possibile comunque visitare la Scarzuola tutto l’anno, ma solo su prenotazione. Per contatti: telefono/fax 0763-837463.

Tags: , , , ,

Vedi anche:
Todi e Orvieto
Città della Pieve, nota per il Telefilm Carabinieri e per il Perugino
Gubbio, cittadina medievale

Scrivi un commento