Thumb tutto Thumb finanza Thumb scommesse Thumb shopping Thumb viaggi
« Weekend a Berlino - cosa vedere assolutamente - Il lago di Nemi »
6su » Viaggi » Viaggio in Namibia

6Su Viaggi

logo 6 su Viaggi

Viaggio in Namibia

La nuova meta del viaggiatore in Africa si chiama Namibia. Non molti la conoscono, preferendole il Sud Africa o il Kenya.

Ma sbagliano: perchè la Namibia offre davvero tanto al turista, sia dal punto di vista naturalistico che di emozioni. La Namibia è un Paese che ha una grande varietà di paesaggi (dal deserto alla savana, dai parchi alla costa dell’oceano con la nebbia, dagli altipiani ai canyon rocciosi) e degli animali (dalle otarie ai leoni, passando per le giraffe e gli elefanti del deserto).

Ecco le principali attrazioni turistiche della Namibia:

Il deserto Namib, ritenuto il più vecchio al mondo, si estende per centinaia di chilometri e percorrerlo a bordo di un fuoristrada alla ricerca delle poche forme di vita esistenti, che resistono al clima infelice, può essere emozionante. I colori della sabbia variano dal rosso, al rosa, all’arancio, al giallo. Le dune assumono forme sempre diverse grazie al vento e alcune raggiungono altezze incredibili (anche 300 metri). Non da meno è il deserto Kalahari, quarto al mondo per estensione, di colore rosso, che si estende anche nelle nazioni confinanti come il Botswana e abitato dai Boscimani.

Il parco naturale Etosha, nel nord del Paese, è il più grande di tutta l’Africa. Prende il nome dalla superficie di acqua salata (spesso secca) che forma una specie di lago (l’Etosha pan) che riluce e attira animali di ogni tipo: elefanti, gazzelle, leoni, giraffe, zebre e il rinoceronte nero.
Un safari fotografico in mezzo alla natura in questo parco può essere uno dei motivi che da solo vale questo viaggio (anche se ci sono tanti altri motivi per visitare la Namibia).

La Skeleton coast si trova a nord: un tratto di costa sull’oceano che è caratterizzato dai relitti delle navi ammarate (i famosi scheletri da cui prende nome la zona) e dalla nebbia. Le onde che si infrangono sulla costa che è desertica creano un paesaggio davvero unico.

Completamente opposto (sia per posizione, cioè a sud, sia per tipologia) il Fish river canyon: ovvero un canyon scavato nei secoli dal fiume Fish. Un percorso di oltre 150 km, che si snoda fra gole, pietre e altre formazioni rocciose, che ricorda il più famoso Grand Canyon ma al quale non ha niente da invidiare. Si trova quasi al confine con il Sud africa.

Ma ci sarebbero anche Cape Cross, la moon Valley, la regione del Damaraland, il Parco nazionale del Waterberg, Windhoek…  una volta che ci si reca in Namibia è impossibile non ammalarsi di Mal d’Africa.

Tags: , , , , ,

Vedi anche:
Sud Africa: cosa vedere
TRENTINO-ALTO ADIGE: Vinci un viaggio nei Parchi Trentini!
CUBA: Viaggio a Cuba

1 Commento a “Viaggio in Namibia”

  1. Il sud Africa: cosa vedere:

    […] diverse. Dei vari Paesi africani uno dei più amati è il Sud Africa. Ancora prima della selvaggia Namibia da scoprire con fuoristrada e dopo il “commerciale” Kenya da vivere in villaggio […]

Scrivi un commento